Pronostici Champions League – Seconda Giornata

Seconda giornata della Champions League 2022/23.

La Champions League è ufficialmente partita martedì 6 Settembre.

Indice dei contenuti

La fase a gironi, vede coinvolte le quattro squadre italiane (Milan, Inter, Juventus e Napoli) che l’anno scorso si sono piazzate nei primi quattro posti del campionato di serie A, con conseguente accesso alla fase a gironi della champions league 2022/23

champions-2a-giornata

Come è andata la prima giornata di champions per le 4 italiane?

Prima giornata di champions più amara che dolce per le italiane.

Partendo dal Milan, in prima fascia grazie alla vittoria dello scudetto 2021/22, che nella prima giornata, martedì 6 settembre, ha fatto visita al Salisburgo.

Un pareggio in rimonta, con il rimpianto del palo di Leao al 94′ che avrebbe portato 3 punti in classifica, forse troppo per la squadra rossonera, che ha subito i tedeschi per buona parte del primo tempo riuscendo a pareggiare lo svantaggio con un gol di Saelemaekers su “solito” assist di Leao.

Passando all’altra sponda milanese, l’Inter ha ospitato a san siro, il Bayern di Monaco, mercoledì 7 settembre, subendo una netta sconfitta,

(2 – 0 con gol di Sanè e autogol di D’Ambrosio, dopo un azione velocissima di Sanè e Manè in area neroazzurra) non tanto sul piano del risultato, ma principalmente sul piano del gioco e della forza fisica.

Inter, nel primo tempo troppo schiacciata nella propria area di rigore, impaurita dalla fisicità della squadra bavarese, e dall’incessante martellamento della fase d’attacco tedesca,

che trova il vantaggio con un supergol di Sanè che entra inarea con un aggancio di palla al volo magistrale per poi dribblare difesa e portiere e concludere a reta.

Nel secondo tempo, Inter meno timorosa, e con qualche spunto in più in attacco, ma proprio nel momento in cui sembrava che la squadra di Inzaghi potesse arrivare al pareggio, il Bayern raddoppia, chiudendo definivamente la partita

Occasione mancata di Correa che intorno al 70′ davanti a Noier, non riesce a inquadrare la porta mandando a lato la possibilità di accorciare e tentare il pareggio negli ultimi minuti.

Attualmente il Bayern è una delle squadre, insieme al M. City, tra le più forti e complete del panorama europeo, e l’Inter attuale nonè nelle condizioni di poterla impensierire.

Unica nota positiva nella grigia serata neroazzurra, l’esordio di Onana, che ha evitato un passivo più importante grazie ad una serie di parate importanti e una discreta sicurezza tra i pali.

Passando alla Juventus, la squadra di Allegri nella prima giornata è stata impegnata nella trasferta parigina contro il PSG degli ex Di Maria e Paredes, subendo una sconfitta di misura (2 – 1) dove Mbappè ha firmato la sua prima doppietta della stagione europea appena iniziata.

La squadra bianconera è apparsa troppo timorosa nel primo tempo dove ha pensato più a difendersi che ha imbastire trame di gioco, e come solitamente succede, quando pensi solo a difenderti, ecco che la squadra avversaria ti punisce.

E proprio il giocatore francese, sfodera un uno-due micidiale firmando la doppietta nel primo tempo, che indirizza la partita a favore della squadra transalpina.

Nella ripresa, Juventus meno timorosa, che cerca di fare più gioco, e da calcio d’angolo accorcia le distanze con McKennie, ma non riesce ad agguantare il pareggio, perchè il PSG dopo il gol preso, riprende ad attaccare, sfiorando più volte il terzo gol.

Completiamo il quadro delle italiane con l’unica vittoria italiana della giornata, ovvero quella del Napoli contro il Liverpool di Klopp, allo stadio San Paolo.

Un Napoli straripante, che dopo appena 42 secondi dall’inizio della partita poteva già essere in vantaggio con Osimhen che taglia la difesa dei reds grazie ad un passaggio filtrante di Di Lorenzo  e a portiere battuto calcia sul palo.

Ma è solo il preludio di una serata memorabile degli azzurri di Spalletti che poco dopo, riescono a sbloccare la partita con il calcio di rigore assegnato dal VAR per il braccio in area di rigore di Milner, trasformato da Zieliński

Pochi minuti dopo con un secondo rigore assegnato per un fallo di Van DijK (serata da incubo per il difensore olandese) ai danni di Osimhen, poteva raddoppiare, ma lo stesso Osimhen si fa ipnotizzare da Allison sul dischetto del calcio di rigore.

Il raddoppio arriva al 30′ con Anguissa che sfrutta un passaggio filtrante di Zieliński in area di rigore che lo mette a tu per tu contro Allison.

Il terzo gol arriva al 43′ con Simeone (entrato al posto di Osimhen, infortunatosi al 41′) che finalizza un’azione personale di Kvaratskhelia che parte dalla metà campo, dribbla Gomez e mette un palla al centro dell’area di rigore che l’attaccante argentino deve solo spingere in porta.

Il 4 a 0 arriva al 1′ del secondo tempo con il passaggio filtrante di Simeone per Zieliński che su respinta dello stesso Allison ribadisce in rete.

l’unico gol del Liverpool, arriva al 3′ minuto del secondo tempo con Luis Diaz che segna da fuori area con un pallone destinato all’angolo destro della porta di un incolpevole Meret.

Il Napoli riesce quindi ad avere la meglio su un Liverpool vice campione d’europa, grazie a un gioco di squadra che riesce ad esaltare le qualità dei singoli come Kvaratskhelia e Zieliński, apparsi in stato di grazia.

La seconda giornata di Champions League

2ª GIORNATA

GRUPPO A

Martedì 13 settembre 2022, ore 21.00 – Liverpool-Ajax

Martedì 13 settembre 2022, ore 21.00 – Rangers-Napoli

GRUPPO B

Martedì 13 settembre 2022, ore 21.00 – Porto-Bruges

Martedì 13 settembre 2022, ore 21.00 – Bayer Leverkusen-Atletico Madrid

GRUPPO C

Martedì 13 settembre 2022, ore 18.45 – Viktoria Plzen-Inter

Martedì 13 settembre 2022, ore 21.00 – Bayern Monaco-Barcellona

GRUPPO D

Martedì 13 settembre 2022, ore 18.45 – Sporting CP-Tottenham

Martedì 13 settembre 2022, ore 21.00 – Olympique Marsiglia-Eintracht Francoforte

GRUPPO E

Mercoledì 14 settembre 2022, ore 18.45 – Milan-Dinamo Zagabria

Mercoledì 14 settembre 2022, ore 21.00 – Chelsea-Salisburgo

GRUPPO F

Mercoledì 14 settembre 2022, ore 18.45 – Shakhtar Donetsk-Celtic

Mercoledì 14 settembre 2022, ore 21.00 – Real Madrid-Lipsia

GRUPPO G

Mercoledì 14 settembre 2022, ore 21.00 – Manchester City-Borussia Dortmund

Mercoledì 14 settembre 2022, ore 21.00 – Copenaghen-Siviglia

GRUPPO H

Mercoledì 14 settembre 2022, ore 21.00 – Juventus-Benfica

Mercoledì 14 settembre 2022, ore 21.00 – Maccabi Haifa-PSG

Andiamo ad analizzare le partite delle italiane:

Rangers-Napoli (Martedì 13 settembre 2022, ore 21.00)

napoli liverpool

il Napoli ha la possibilità di indirizzare la qualificazione verso gli ottavi: se dovesse vincere la trasferta contro i Rangers, si posizionerebbe prima nel girone, sperando in una sconfitta del Liverpool contro l’Ajax, che complicherebbe non poco la strada dei reds verso gli ottavi di finale.

Vogliamo dare fiducia alla squadra di Spalletti, che se affronterà la trasferta scozzese con concentrazione, potrebbe riuscire a centrare la seconda vittoria.

PRONOSTICO: 2

COMPARA LE QUOTE ATTUALMENTE PUBBLICATE SU:

 

Viktoria Plzen-Inter (Martedì 13 settembre 2022, ore 18.45)

inter bayern

Per l’Inter, è già la partita del dentro/fuori.

la squadra di Inzaghi non può permettersi un risultato diverso da quello della vittoria, tenendo conto che le prossime due partite saranno contro gli spagnoli del Barcellona.

L’Inter deve subito ripartire, resettando testa e gambe; la squadra vista contro il Bayern non può bastare, ci vorrà più aggressività e soprattutto voglia di portare a casa il risultato.

PRONOSTICO: 1

COMPARA LE QUOTE ATTUALMENTE PUBBLICATE SU:

 

Milan-Dinamo Zagabria (Mercoledì 14 settembre 2022, ore 18.45)

Salisburgo MilanLa partita che dovrebbe dare al Milan la prima vittoria di champions, davanti al pubblico rossonero.

Il MIlan dovrà necessariamente cercare la vittoria e i tre punti, perchè le altre due partite saranno contro il Chelsea, e arrivare allo scontro con 4 punti significa giocarsela per il primato del girone.

PRONOSTICO: 1

COMPARA LE QUOTE ATTUALMENTE PUBBLICATE SU:

 

Juventus-Benfica (Mercoledì 14 settembre 2022, ore 21.00)

psg juve

Anche per la Juventus, la partita all’Allianz stadium contro il Benfica rappresenta una sorta di spareggio per il secondo posto del girone.

Il Benfica ha stravinto contro il Maccabi Haifa e verrà a Torino con la voglia di consolidare il primo posto del girone, quindi per la Juventus sarà una partita tutt’altro che facile.

La Juventus comunque potrà contare su un calendario più favorevole, perchè dopo questa partita avrà le due sfide contro il Maccabi Haifa, in cui dovrà massimizzare la possibilità di portare a casa 6 punti.

PRONOSTICO: 1

COMPARA LE QUOTE ATTUALMENTE PUBBLICATE SU:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scegli una lingua
Chinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianRussianSpanish

Carta Platino American Express